Header Ads

La partnership tra Banca Cras ed Emma Villas Volley viene rinnovata e ampliata per la nuova stagione

Banca Cras ed Emma Villas ancora insieme, per il quarto anno consecutivo, all’insegna della condivisione dei valori non solo sportivi ma anche sociali e dell’attenzione anche ai giovani, elemento centrale del progetto della società del Presidente Giammarco Bisogno che questa stagione ha deciso di potenziare per l’appunto anche il proprio settore giovanile. Emma Villas Volley e Banca Cras mantengono e rafforzano quindi la loro partnership in vista della prima storica annata in Superlega della compagine senese.

“Rinnoviamo con piacere – afferma il Presidente di Banca Cras, Florio Faccendi – la partnership che ci vedrà al fianco di Emma Villas in duplice veste: come platinum sponsor della prima squadra e come main sponsor di tutto il settore giovanile. Il sostegno di Banca Cras prosegue quindi a tutto tondo, con un’attenzione sempre maggiore ai giovani e alla collaborazione tra società sportive del territorio. Nell’ambito dello sviluppo della partnership abbiamo già messo in campo alcune iniziative che vedranno protagonisti i giovani atleti di Emma Villas e quelli della Polisportiva Comunale Cras e di tutte le società giovanili la cui attività si sviluppa anche con il contributo di Banca Cras, che godranno della professionalità dei tecnici di Emma Villas Volley per crescere nella tecnica di gioco e nell’esperienza”.

“Siamo orgogliosi – dichiara il Presidente di Emma Villas Siena, Giammarco Bisogno – di poter rinnovare anche quest’anno questa partnership che dal nostro primo passo a Siena in Serie A2 ci ha accompagnati nel cammino verso la Superlega. Abbiamo condiviso tante iniziative e la vicinanza di Banca Cras anche in questa importante prima stagione nella massima serie della pallavolo ci gratifica molto. Il sostegno al nostro settore giovanile è un segnale importante che manifesta l’attenzione di Banca Cras al territorio, ai giovani e ai valori condivisi con la nostra società. Continueremo a crescere insieme”.

Nessun commento