Navigation Menu

Master di 1° livello in Comunicazione e Management degli eventi sportivi (CMES)


È stato attivato presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale della Sapienza, in collaborazione con il Dipartimento di Management, il Master di Primo Livello in Comunicazione e Management degli eventi sportivi (CMES)

Obiettivi formativi
L’obiettivo del Master è sviluppare nei partecipanti capacità e competenze atte a gestire processi di ideazione, progettazione, gestione, comunicazione e promozione di eventi sportivi. Si intende pertanto accrescere la capacità di risolvere situazioni critiche e complesse in maniera tempestiva ed efficace, di gestire ambienti lavorativi dinamici e flessibili, di organizzare, in maniera interdisciplinare, processi complessi volti a coordinare attività da realizzarsi con istituzioni e stakeholder al fine di valorizzare le iniziative sportive realizzate a livello locale, nazionale e
internazionale. Il corso di Master è rivolto principalmente a operatori del settore sportivo (Federazioni nazionali e/o Enti di promozione sportive e/o Discipline Associate), ma anche a quanti sono interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo degli eventi sportivi incrementando le loro conoscenze e competenze per svolgere attività inerenti la pianificazione strategica, la gestione delle relazioni con gli stakeholder, la promozione di eventi sportivi, la direzione di attività giuridiche, economiche e gestionali, manageriali, di marketing funzionali alla realizzazione di un evento sportivo. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Master si avvale:

a) delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Master, presenti nella Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, comunicazione e nella Facoltà di Economia dell’ Università degli Studi di Roma “La Sapienza”;
b) degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca e di servizio pubbliche e private inerenti gli ambiti disciplinari del Master e in enti sportivi con comprovata esperienza nel settore.


Requisiti di accesso
Il Master è rivolto a tutti i laureati e professionisti in possesso del Diploma di Laurea conseguito in base alle normative previgenti all’applicazione del Regolamento Generale sull’Autonomia, della
Laurea triennale (ex D.M. 509/99), ovvero della Laurea triennale senza alcun vincolo di provenienza.

Saranno eventualmente valutabili titoli riconosciuti dal Coni e dalle Federazioni Sportive Nazionali e/o dagli Enti di Promozione Sportive e/o dalla Discipline associate, nonché comprovate esperienze nel settore degli eventi sportivi.

Possono accedere al Master studenti in possesso di titoli accademici rilasciati da Università straniere, equiparabili per livello, natura, contenuto al titolo italiano richiesto, i candidati presentano la domanda di ammissione al Master unitamente ad una copia del titolo di studio seguendo le procedure ed entro i termini stabiliti dal bando.

L’ammissione al Master avviene seguendo una procedura di selezione dei candidati che prevede i seguenti step:

-analisi del curriculum vitae e di eventuali titoli indicati;
- test di selezione sulle seguenti materie/argomenti: comunicazione di base, sociologia dello sport, project management, marketing territoriale, marketing sportivo, economia dello sport;
- colloquio motivazionale.

Non possono essere ammessi candidati privi dei titoli di livello correlato al livello del Master; per i candidati in possesso di titoli conseguiti all’estero deve essere dichiarata l’equipollenza ai sol fini dell’iscrizione al Master.

La frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria con un vincolo di frequenza minimo, pari al 75% del monte ore complessivo delle lezioni.
Le lezioni in aula si svolgeranno 3 giorni a settimana per i primi 6 mesi (febbraio-luglio 2019) In caso di mancata frequenza, di scarso profitto o di comportamenti comunque censurabili, il
Consiglio Didattico Scientifico del Master può decidere la sospensione, l’esclusione del partecipante e l’interruzione dell’erogazione dell’eventuale borsa di studio. In tali casi le quote di
iscrizione versate non sono rimborsabili.

Attività di stage
Le attività di stage saranno scelte dal Consiglio Didattico Scientifico, di concerto con lo studente, e sarà stipulata apposita Convenzione. La sede di svolgimento dell'attività di stage sarà
opportunamente comunicata allo studente in tempo utile. Al momento si sono rese disponibili ad ospitare tirocini diverse Federazioni sportive nazionali.

Modalità di svolgimento e prova finale
Al termine del corso è prevista una prova finale per il conseguimento del titolo.
La prova finale consiste in un esame scritto e nella presentazione discussione di un elaborato personale, frutto della realizzazione del project work realizzato durante le ore di studio assistito e di studio individuale, che verrà poi discusso a termine del Master.
Per essere ammesso a sostenere la prova finale, lo studente deve aver acquisito il numero di crediti necessari, deve essere in regola con il pagamento della quota di iscrizione, della tassa per l’esame finale e deve aver effettuato la procedura Alma Laurea riportata nel bando.

Informazioni organizzative
La sede di svolgimento del Master è situata presso il Dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale della Sapienza (Via Salaria 113, 00198 Roma) e presso il Centro Universitario Sportivo (Via delle Fornaci di Tor di Quinto, incrocio con viale di Tor di Quinto 64, 00191 Roma) per tutte le attività didattiche.

Quote di iscrizione
Importo quota di iscrizione I rata (Scadenza 15 febbraio 2019) € 2.000,00
II rata (Scadenza 15 maggio 2019) € 1.000,00

Per ulteriori informazioni:

https://www.uniroma1.it/it/offerta-formativa/master/2019/comunicazione-e-management-degli-
eventi-sportivi-cmes-interfacolta-con

https://www.uniroma1.it/it/pagina/master
barbara.mazza@uniroma1.it


0 commenti: