Navigation Menu

Cagliari ospita, dal 3 al 6 settembre, il torneo “FIP STAR”


Sarà aperto alle giovani promesse e ai binomi in crescita del Padel italiano/internazionale

Cagliari, insieme alla Sardegna, si conferma “capitale” del Padel. Dal 3 al 6 settembre 2020 il Tennis Club Cagliari ospiterà il torneo “FIP Star” (prova del “Cupra FIP Tour” 2020). 

Si affronteranno, a livello maschile e femminile, 32 coppie (di cui 6 wild card assegnate esclusivamente a binomi stranieri), con l’obiettivo di mettersi in mostra in vista del successivo WPT Sardegna Open (6-13 settembre 2020). Da questo torneo, per regolamento, sono esclusi i primi 50 del ranking WPT (World Padel Tour). Ciò rende la kermesse altamente competitiva oltre che equilibrata (aperta a tanti binomi in crescita, ma soprattutto alle migliori giovani promesse).

Le coppie iscritte, grazie ai risultati raggiunti nel torneo, possono conquistare punti preziosi per il ranking WPT-FIP (40 per i vincitori). 

Il FIP STAR Cagliari prevede un montepremi complessivo di 10.200 Euro (iscrizioni a partire dal prossimo venerdì 28 agosto). 

Sarà il prologo ideale in vista del WPT Sardegna Open, prova tricolore inserita, quest’anno, per la prima volta, nel World Padel Tour. Entrambi gli eventi vedono NSA Group nel ruolo di organizzatore esclusivo. 

“Il FIP STAR Cagliari è un’occasione unica (per le coppie italiane e straniere) di mettersi in mostra a pochi giorni dal WPT Sardegna Open 2020 - ha dichiarato Marco Gamberale, presidente di NSA Group. “Cagliari e la Sardegna stanno interpretando al meglio il ruolo di territorio-ospite di eventi internazionali. Il nostro impegno è rendere sempre più coinvolgente ed emozionante la formula delle due manifestazioni. Siamo certi che FIP STAR Cagliari e WPT Sardegna Open 2020 serviranno a rendere ancora più popolare e conosciuta la disciplina del Padel”. 

Per iscriversi al “FIP STAR Cagliari 2020”: competition@padelfip.com

Per seguire tutti gli sviluppi del Torneo sarà possibile collegarsi al sito ufficiale: www.padelfip.com

0 commenti: