Navigation Menu

DMTC annuncia una partnership con Italian Sport Consulting



 L’agenzia di comunicazione, pubbliche relazioni e content creation, fondata da Marco Del Checcolo, lavorerà sull’immagine degli atleti seguiti dalla società di management sportivo specializzata nel rugby, a partire dall’azzurro Maxime Mbandà.

DMTC, agenzia di comunicazione, pubbliche relazioni e content creation, specializzata nello sport, annuncia una partnership con Italian Sport Consulting (ISC), società di management sportivo con focus nel mondo del rugby.

Una partnership basata sulla condivisione di valori e sulla consapevolezza che in questa fase è sempre più importante fare sistema fra società che lavorano nel mondo dello sport per supportare al meglio i propri clienti, valorizzandone la comunicazione e l'immagine, e definendo un nuovo livello di customer experience, ben riconoscibile per l'efficacia operativa.

DMTC lavorerà sull’immagine degli atleti assistiti di ISC curando aspetti legati al mondo della comunicazione e delle media relations.  

Il primo atleta di ISC, su cui si concentreranno le attività di DMTC sarà Maxime Mbandà, 28 anni, terza linea delle Zebre e della Nazionale Italiana di Rugby. Oltre a essere un grande atleta, si è distinto nel difficile periodo del lockdown prestando servizio in ambulanza per la Croce Gialla di Parma, città in cui risiede. Questo impegno civile gli è valso il titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica, conferitogli dal Presidente Mattarella. A ottobre sarà impegnato con l’Italia nei recuperi delle ultime due partite del 6 Nazioni 2020.

0 commenti: