Header Ads

Ricavi commerciali in continua crescita per il CONI grazie ai top sponsor

Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha sottolineato, lo scorso 5 luglio in occasione del 246° Consiglio Nazionale del Comitato Olimpico, come sono notevolmente aumentati negli ultimi tre anni gli introiti derivanti dal marketing.

Merito soprattutto delle tante partnership firmate con sponsor importanti come BNL Bp Paripas, EA7, DHL, Kinder + Sport, UnipolSai, e dai partners come Samsung, Coca Cola, Fiat, Segafredo, Coldiretti, Herbalife, Barilla, Algida e Vodafone.

I ricavi derivanti da accordi commerciali per il CONI nel 2013 ammontavano a circa 3 milioni di euro. Alla fine del 2016, anno in cui si svolgeranno le Olimpiadi di Rio, i proventi raggiungeranno quota 16 milioni di euro.

Per i Giochi Olimpici sono 291 (151 uomini, 140 donne) gli atleti azzurri certi della partecipazione, in 28 discipline differenti, con 223 pass individuali. Superato il numero della spedizione di Londra 2012, quando presero parte ai Giochi 281 atleti italiani.

Giuseppe Berardi
Visualizza il profilo di Giuseppe Berardi su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento