Header Ads

Deloitte Football Money League 2017: torna in testa il Manchester United.

Football Money League 2017. La nota azienda di consulenza e revisione finanziaria Deloitte ha pubblicato nella giornata di ieri l'edizione 2017 (la ventesima) della sua speciale classifica dei ricavi delle società calcistiche europee, relativa alla stagione calcistica 2015/2016.

Manchester United al vertice. Completano il podio le spagnole.
Nonostante due anni senza disputare la massima competizione europea, il club allenato da Josè Mourinho occupa il vertice di questa speciale classifica con 689 milioni di Euro fatturati nella stagione appena conclusa. Il club di Manchester riesce dunque a superare il Real Madrid (arrivato terzo con 620,1 milioni di Euro fatturati), rimasto in vetta per 11 stagioni consecutive. Secondo il Barcellona con 620,2 milioni di Euro.

Dominio inglese.
Spiccano le inglesi, con ben 5 squadra fra le prime 10 posizioni. Dopo il Manchester United troviamo infatti - sebbene distaccati - il Manchester City (in quinta posizione con 524,9 milioni), l'Arsenal (settimo con 468,5), il Chelsea (ottavo con 447,4) e il Liverpool (nono con 403,8 milioni di Euro fatturati).

Juventus unica italiana nella top 10.
Per trovare la prima squadra italiana dobbiamo scorrere la classifica fino al decimo posto, occupato dalla Juventus con 341,1 milioni. Più distaccata la Roma, classificata al 15 posto (218,2 milioni), che supera così il Milan (che occupa un gradino più basso, con 214,7 milioni), e si pone come seconda potenza economica del calcio italiano. Solo diciannovesima l'Inter, con 179,2 milioni. 


Di seguito la classifica delle prime 20 società europee (dati espressi in milioni di Euro):


Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata










Nessun commento