Portale di informazione, approfondimenti e studi in ambito economico finanziario sportivo

Puma punta su una clientela femminile per un maggior sviluppo nel mercato sportivo

19/04/170 commenti

Puma ha individuato la clientela femminile come settore fondamentale nel mercato sportivo nel breve e medio termine. Rasmus Holm, direttore esecutivo della multinazionale tedesca in Corea e responsabile strategico nel mercato asiatico, ha sottolineato come lo sviluppo dell’industria dello sport passerà dal genere femminile nel prossimo futuro.

I miglioramenti sociali delle donne in Asia le hanno garantito una crescita economica, generando un maggiore interesse da parte di questo segmento di mercato nel settore sportivo. “La loro influenza come consumatrici finali di prodotti sportivi è incrementata fortemente negli ultimi anni tanto da superare gli uomini.”

Ad oggi, 55% della spesa nel mercato sportivo è dovuta al consumo delle clientela femminile. Secondo Holm, questa tendenza non solo si consoliderà nei prossimi anni, ma si amplierà in tutto il mondo. Due aspetti giocheranno un ruolo fondamentale nella crescita di questo settore nel futuro. In primis gli investimenti delle principali firme di moda e intrattenimento, sempre più interessate al mondo sportivo. 

In secondo luogo, Puma è stata una delle prime società ad avvertire il cambiamento, mettendo sotto contratto stelle internazionali di vari ambiti come ambasciatrici della compagnia. Gli accordi di sponsorizzazione con Rihanna e Kylie Jenner sono due esempi di questa strategia. La società tedesca vuole sfruttare questa spinta tra la clientela femminile per consolidarsi nuovamente tra le grandi aziende di abbigliamento sportivo.

Laura Brambilla
lauretta11.lb@gmail.com
Visualizza il profilo di Laura Brambilla su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Share this article :
 
Portale/Blog diretto da Giuseppe Berardi | Disclaimer
Copyright © 2016. Sport Business Management - All Rights Reserved | Template Created by Creating Website