Header Ads

Assosport presenta ai buyer coreani le aziende italiane: obiettivo investire nei mercati asiatici

In occasione dei 23esimi Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang Assosport in collaborazione con ITA e con il supporto del CONI ha organizzato il seminario “SPORT INDUSTRY: THE ITALIAN EXCELLENCE” ospitato in Casa Italia. Obiettivo promuovere l’industria sportiva italiana a una platea di operatori e stampa specializzata.

Ad oggi il mercato asiatico (Cina, Corea del Sud, Hong Kong, Taiwan, Giappone) vale per il comparto neve all’incirca 15 milioni di euro (dati Istat dal gennaio a novembre 2017).

“Le nostre aziende – spiega il Presidente di Assosport Luca Businaro – stanno investendo molto nei Paesi asiatici. Alcuni numeri: gli sciatori coreani sono oggi 2,5 milioni, con un tasso di partecipazione del 5%. Qui, come in tutta l’area, ci sono importanti potenzialità per le imprese italiane che sono riconosciute e apprezzate per la qualità del prodotto. In particolare il business riguarda il mondo neve ma anche molta attenzione è focalizzata sul settore outdoor. Le prossime Olimpiadi saranno a Tokyo, quelle invernali a Pechino: è chiaro che l’attenzione delle aziende è focalizzata ad Est, dove ci si augura che gli investimenti in impianti possano trainare l’attività sportiva”.

Quattro le aziende presenti all’evento: Tecnica Group, Ferrino, Scarpa, Briko.

"Il mercato asiatico - dichiara Arianna Colombari, Communication Manager di Tecnica Group - vale per il nostro Gruppo circa il 5% del fatturato. Ad oggi abbiamo una filiale in Cina e una in Giappone e abbiamo una rete distributiva consolidata in Corea del Sud. Siamo molto interessati a quest'area perché in prospettiva ci sono ottime opportunità di business per i nostri brand. La nostra forza sta nella continua ricerca e nello sviluppo di prodotti innovativi che sanno interpretare e anticipare le esigenze del consumatore".

“La Corea e il mercato asiatico – commenta Giacomo Bastonero Export Area Manager di Ferrino – rappresentano oggi per la nostra azienda una piccola percentuale di fatturato ma siamo convinti che ci siano grandi opportunità di crescita nei prossimi anni per cui stiamo investendo molto. L’obiettivo è quello di far conoscere il brand e sviluppare nuove strategie commerciali”.

“La posizione di Scarpa – dichiara Massimo Pellizzer, Product Manager Ski Boots di Scarpa – è consolidata in alcuni Paesi quali Giappone, Corea del Sud e Taiwan. In Cina è stata appena aperta una filiale con lo scopo di promuovere la distribuzione del marchio. Per noi quello asiatico è un mercato nuovo su cui stiamo puntando molto anche con prodotti dedicati”.

“L’Asia – dichiara Carlo Boroli Global Brand Briko – Basic Italia – è un mercato importante soprattutto per la presenza di paesi quali il Giappone, la Cina e la Corea del Sud. Il fatto che i Giochi Olimpici Invernali siano stati ospitati a PyeongChang, e che per i prossimi anni le Olimpiadi saranno in Giappone e poi in Cina fa sì che questo mercato diventi sempre più strategico per un brand come il nostro”.

Nessun commento