Header Ads

Arriva in Italia KickOffers, il nuovo sistema di trading che permette ai tifosi di investire nel calcio


KickOffers, la prima piattaforma di trading in Europa che consente di investire nel calcio arriva per la prima volta in Italia. Il sistema di trading permette a tifosi, appassionati di calcio e trader, di investire acquistando e vendendo “KickBond”, ossia obbligazioni con un tasso di interesse variabile, determinato dal rendimento della squadra e dalle performance del suo calciatore. È un nuovo strumento finanziario che consente di guadagnare dai successi delle squadre, dalle performance dei giocatori e dalla loro possibile vendita. Inoltre, acquistando un KickBond, si supporteranno gli obiettivi della squadra.

Già da ora è possibile registrarsi sul sito www.kickoffers.com, mentre il fischio d’inizio per la sottoscrizione dei KickBond sarà il 4 aprile. Ne seguirà la quotazione in borsa e dunque il libero scambio. L’intermediario finanziario ufficiale sarà Calamatta Cuschieri Investment Service Ltd, che opera nel settore dal 1972. La prima squadra partner del progetto a effettuare un’emissione obbligazionaria è il Chievo Verona, per un totale di 3 milioni di euro di KickBond emessi.

I KickBond riconoscono un tasso di interesse annuale legato alle performance della squadra e di un suo giocatore alla fine della stagione. I risultati settimanali quindi ne influenzeranno il prezzo. Si crea così una vera e propria borsa del calcio. I KickBond infatti possono essere acquistati e venduti direttamente attraverso www.kickoffers.com, che sarà inoltre una fonte costante di informazioni sul rendimento delle squadre e una guida per seguire senza smarrimenti l’intero procedimento, in modo tale da permettere di acquistare le obbligazioni anche a chi meno esperto di prodotti finanziari. L’acquisto minimo sarà di 100 euro, l’acquisto massimo di 5.000, e la durata massima sarà di 5 anni, a scadenza dei quali sarà rimborsato il valore delle obbligazioni.

Filippo Sciorilli Borrelli, CEO di KickOffers, ha così commentato:“È la prima volta che un prodotto di questo tipo viene lanciato sul mercato italiano e siamo molto felici di dare il via al nostro progetto insieme al Chievo Verona, un club che rispecchia totalmente i valori dell’iniziativa, considerato il forte supporto che ha da sempre da parte dei propri tifosi. L’obiettivo più a lungo termine di KickOffers è quello di coinvolgere tutte le squadre che abbiano i requisiti necessari per poi allargarci anche al mercato europeo, in modo tale da fornire a chi vorrà investire un meccanismo ancora più divertente e dinamico”.

Luca Campedelli, Presidente A.C. ChievoVerona, ha aggiunto:“Siamo felici di essere diventati partner di KickOffers in questo progetto nuovo e originale. Con questa iniziativa vogliamo continuare a far crescere il nostro rapporto con il pubblico, dando loro la possibilità di partecipare alla vita del nostro Club e di seguire con entusiasmo e ancora maggiore partecipazione i nostri risultati, anche pensando ad un guadagno personale. Questo progetto porterà un vantaggio economico alla squadra grazie al supporto dei nostri tifosi, ma anche agli appassionati di calcio e, più in generale, a chi si occupa di trading. Per questi motivi siamo felici di condividere con tutti loro i nostri futuri successi”.

Domenico Abiusi
Visualizza il profilo di Domenico Abiusi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento