Header Ads

Macron nuovo sponsor tecnico dell'Hellas Verona


Hellas Verona FC e Macron hanno ufficializzato un accordo di partnership di cinque stagioni, che avrà inizio dal 1° luglio 2018. L’azienda emiliana, sempre più tra i major player nel mondo delle sponsorizzazioni tecniche, diventa dunque Technical Sponsor del Club gialloblù, per un’intesa economica tra le più importanti nell’ultra-centenaria storia dell’Hellas Verona che punta ad uno sviluppo comune e strategico.

Queste le dichiarazioni del presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti: “Siamo orgogliosi di iniziare con Macron un percorso che punterà a uno sviluppo totale del Marchio gialloblù. Questa scelta è stata fortemente voluta, dopo aver incontrato tutte le realtà più importanti del panorama teamwear e dopo un lavoro di valutazione durato diversi mesi. Macron si è dimostrata vicina ai nostri valori e da questa nuova partnership nasceranno le maglie, oltre che l’intera collezione, per la prossima stagione, realizzate a quattro mani per avvicinarsi alla tradizione del Club”.



“Sono felice che l’Hellas Verona entri a far parte della ‘famiglia Macron’. – ha dichiarato Gianluca Pavanello, Ceo di Macron - Si tratta di un club storico e affascinante con una tifoseria calda e appassionata che saprà sicuramente apprezzare lo studio, la ricerca e l’esclusività delle nuove maglie e di tutto il merchandising dedicato a loro. Importante è inoltre l’impegno che metteremo, come già fatto con gli altri nostri club, nel valorizzare sia stilisticamente che qualitativamente lo store dedicato ai tifosi gialloblù”.

Storia e passione saranno alla base della nuova, unica e importante collezione che l’ufficio stile di Macron e lo staff Hellas Verona FC penseranno e realizzeranno per giocatori e per i tifosi. Quella con la società scaligera è una collaborazione a 360° anche per quanto riguarda tutto il merchandising e la parte retail, sia con il riallestimento del centralissimo Hellas Store di via Cattaneo, nel cuore di Verona, sia per la progettazione di eventuali altri punti vendita.

Photo credits: Francesco Grigolini - Fotoexpress

Nessun commento