Header Ads

Andy Murray investe nella startup di tennis “Deuce”


Andrew Barron Murray, tennista britannico, ha investito nella startup Deuce, società che mira a rendere lo sport più accessibile e alla portata di tutti.

Deuce nasce da un'idea del quarantacinquenne Matt Willcocks, ex direttore di tennis al Gosling Sports Park nell'Hertfordshire. L'app abbina i giocatori a sessioni guidate dagli allenatori nei club di tennis, consentendo agli utenti di selezionare la loro posizione e prenotare un campo o una sessione di allenamento.



Andy Murray, tennista che ha investito in circa 30 startup ma mai in una sul tennis, ha così commentato:” Il team di Deuce è davvero impressionante e ha una conoscenza pratica dei campi da tennis e del tennis in questo paese e comprendono davvero i problemi e le potenzialità di questo sport. Il tennis è un grande sport con così tanti benefici - fisici, mentali e sociali, ma semplicemente non abbiamo abbastanza persone che giocano in questo paese. Abbiamo bisogno di riempire campi vuoti con persone che giocano più spesso e Deuce usa la tecnologia di oggi per farlo in un modo semplice, accogliente e conveniente”.

Domenico Abiusi
Visualizza il profilo di Domenico Abiusi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento