Header Ads

Mike Piazza intenzionato a non iscrivere la Reggiana al prossimo campionato di Serie C

Con una lettera aperta, pubblicata sul sito ufficiale del club, Mike Piazza, Presidente dell'Associazione Calcio Reggiana, ha spiegato i motivi che l'hanno portato alla decisione di non iscrivere il club al prossimo campionato di Serie C.

I motivi sono essenzialmente i seguenti:

- stadio: dove i rapporti con la Mapei (proprietaria dell'impianto) sono pessimi e i costi dell'affitto sono ritenuti eccessivi;
- costi di gestione troppo elevati, e poco contributo da parte dell'imprenditoria locale;
- delusioni sportive: con l'episodio del rigore all'ultimo secondo contro il Siena, durante lo scontro play-off, che ha lasciato un grande amaro in bocca, per usare un eufemismo.

Ricordiamo che Mike Piazza (ex giocatore della MLB) prima di acquistare il club emiliano, aveva sondato il terreno anche per altri club italiani (Como in primis) per poi dirottare il proprio interesse verso la Reggiana.

Con il senno di poi (dove tutti siamo infallibili), Piazza per raggiungere il proprio obiettivo, ovvero investire in un club italiano per fare business, e poter applicare le attività di marketing tipiche di una proprietà americana, avrebbe dovuto scegliere un club con una situazione meno complessa, soprattutto per la questione stadio; visto che questo è l'asset principale di una società di calcio moderna; ancora di più nella fattispecie, dove i ricavi da diritti tv sono marginali rispetto ai club di categoria superiore.

Fabrizio Tarzia

fabriziotarzia@gmail.com
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento