Navigation Menu

La Serie B ha ospitato un incontro tra responsabili dell’area commerciale e marketing dei club : tra gli obiettivi quello di condividere esperienze e migliorare le modalità di lavor

Si è svolto, presso la sede della Lega B a Milano, l’incontro tra responsabili dell’area commerciale e marketing delle squadre che partecipano alla Serie BKT. L’evento, fortemente voluto dal presidente Balata, aveva come obiettivo quello di condividere esperienze, migliorare le modalità di lavoro e confrontarsi sui progetti fin qui avviati dalla Lega B e dai singoli club al fine di massimizzare ancor di più le pratiche avviate in questa stagione e progettare insieme quelle future attraverso la massima collaborazione, elemento questo che ha contraddistinto la giornata odierna e il lavoro di questa stagione e che ha portato a significativi risultati, come ad esempio l’aumento del fatturato dell’86% rispetto alla precedente annata.

L’obiettivo, condiviso pienamente da tutti, è quello di agire in maniera sinergica per promuovere i valori del campionato, dall’italianità alla valorizzazione territoriale, tratto distintivo della Serie BKT.

Nell’arco della mattinata si è analizzato il budget della stagione 2018/19 con un occhio di riguardo a tutte le attività svolte e in programma, con la Lega B che, anche attraverso le parole del responsabile dell’area marketing, Attilio Matarazzo, ha già proiettato il suo sguardo al futuro con progetti riguardanti un diverso modo di concepire la partita, intesa adesso come un vero e proprio spettacolo che consenta agli sponsor di avere opportunità per organizzare attività dedicate che possano superare alcune forme di partnership considerate sempre meno performanti. Proprio in quest’ottica si inserisce il discorso sul progetto E-Sports, in cantiere per la prossima stagione sportiva e su cui la Lega B ed i club lavorano oramai da tempo per coinvolgere un pubblico, soprattutto quello più giovane, che diventa sempre più protagonista nella vita del club per cui tifa.

Nel pomeriggio, dopo il vaglio di alcune ipotesi per i cerimoniali della premiazione delle squadre vincenti del campionato e dei playoff, si è parlato di marketing associativo con un occhio al presente ma anche e soprattutto al futuro per continuare a migliorare un prodotto che negli ultimi anni ha conquistato grande interesse nel panorama nazionale anche nel contesto dei social network, elemento ormai imprescindibile per qualsiasi azienda e risorsa importantissima per la promozione di contenuti.
Infine, discorso anche sui progetti di natura sociale che la Lega B vuole portare avanti: su tutti quello di sostegno ai principali ospedali pediatrici italiani che verrà presentato nei prossimi giorni.

0 commenti: