Navigation Menu

Sport e scommesse: le regole per chi è alle prime armi




Tentare la sorte ricorrendo al pianeta delle scommesse sportive è un fenomeno che - in modo particolare in Italia - ha saputo attraversare indenne il corso delle varie epoche e riuscire ad arrivare fino ai giorni nostri con la capacità di affrontare tante sfide e cambiamenti: identificati al meglio dallo sbarco tutto sommato abbastanza recente sul pianeta dell’online e del digitale. C’è sempre il solito interrogativo che ronza in testa alla persona che decida appunto di avvicinarsi a questo mondo: chi è alle prime armi infatti generalmente si comincia a chiedere per prima cosa quale sia il bookmaker migliore da scegliere. Una domanda che si presenta all’apparenza semplice e che comporta tutta una serie di valutazioni, le quali non riguardano solo il panorama nazionale ma spaziano anche verso Paesi esteri. Ma occorre andare per ordine. Sarà ovviamente possibile orientarsi tra un ampio range di piattaforme italiane, ma anche straniere per le quali l’ideale è ricorrere alla guida di bookmakerstranieri.net: la consultazione online dei migliori sportbook al momento attivi - come quelli non AAMS, che operano in Italia - risulterà qui agevole e piuttosto intuitiva, un modo per andare alla scoperta dei siti più affidabili, legali e sicuri raccolti in un unico schermo, che diano anche la certezza del pagamento della vincita. Tra i siti di scommesse straniere online che operano in chiaro in Italia ci sono ad esempio Betworld, Campobet e Betn1 ma solo per citarne alcuni: il panorama infatti è davvero ampio e tutto da scoprire col tempo.

I consigli per fare le migliori valutazioni

Il web è divenuto senza dubbio un collettore di tutte quelle che sono le diverse possibilità di accesso e approccio a questo mondo, nel nome dell’aspettativa di ciascuno. Anche consultare le relative recensioni dei bookmakers potrà risultare molto utile per farsi un’idea del percorso che si vuole intraprendere. L’aggiornamento è costante, essendo questo per sua essenza un pianeta in continua evoluzione. Sarà poi anche necessario tenere conto delle discipline alle quali ci si vuole dedicare, molto dipenderà naturalmente anche dalle quote, dai bonus e dai mercati. Senza dimenticare l’importanza della presenza di offerte di tipo promozionale e, ovviamente, di due concetti come privacy e trasparenza sui quali non si può transigere. Anche per quanto riguarda l’Italia, occorre partire da un presupposto ovvero dal fatto che stiamo sempre parlando di bookmakers che operano nel rispetto delle leggi. In Italia questi si caratterizzano per il possesso della relativa licenza AAMS (acronimo di Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato). E’ bene inoltre sottolineare un altro aspetto di tipo amministrativo e normativo, dal momento che i Monopoli di Stato si qualificano come braccio operativo del Ministero dell’economia e di conseguenza del nostro governo. In generale, il consiglio è comunque di partire da scommesse più ‘easy’ soprattutto per potersi ambientare e dedicarsi per bene alla scelta del bookmaker di riferimento. Ecco perché le migliori piattaforme online sono sempre utili per poter imparare a distinguere e a ‘leggere’ fin da subito gli eventuali punti di debolezza e quelli di forza: dettagli che in questo ambito fanno di sicuro la differenza, non trattandosi di una ‘scienza esatta’.

0 commenti: