Navigation Menu

Undici milioni di spettatori per l'evento targato Juventus in Cina



Il game interattivo sui social media della Juventus ha ottenuto risultati incredibili: 30 mila interazioni e 11,2 milioni di visualizzazioni.

L'iniziativa J-Squad del club bianconero, in diretta streaming per due ore, ha visto i tifosi riuniti in squadre e competere l'uno contro l'altro.

Presentato come una partita di calcio online, l'evento ha visto la partecipazione del pubblico attraverso il social media Weibo.
L'evento infatti è stato trasmesso sul canale ufficiale Weibo della Juventus ma anche via Yizhibo, WeChat e Douyin.

Quello cinese è un mercato strategico per la società bianconera che vanta nel paese 37 fan club ufficiali e quattro milioni di follower sui social media della squadra.

Luca Adornato, responsabile marketing della Juventus, ha dichiarato: “È più importante che mai in questo momento per noi fornire contenuti originali e creativi per i fan in Cina e in tutta l'Asia. Stiamo adattando i nostri contenuti in modo specifico per ciascuna regione al fine di consentire ai nostri fan di sentirsi più vicini al club e di essere coinvolti più attivamente. Il recente live streaming è stata un'ottima piattaforma per dare voce ai nostri fan e coinvolgerli nei nostri eventi, specialmente in un periodo in cui non ci sono partite dal vivo".

Federico Palomba, amministratore delegato, APAC Juventus, ha aggiunto: “Il club ha aperto un ufficio a Hong Kong lo scorso anno per avvicinarci ancora di più ai nostri fan e partner. È stato un momento difficile per tutti durante il periodo di emergenza per il Covid-19, ed è per questo che abbiamo lavorato duramente per fornire contenuti stimolanti e divertenti per i nostri fan per mantenere alto il morale e rafforzare la connessione con il club".

Giuseppe Berardi

0 commenti: