Header Ads

Il Barcellona pronto a cedere il naming right del Camp Nou









Che il Barcellona fosse ormai pronto a cedere i diritti di denominazione del Camp Nou era nell'aria, adesso è arrivata l'ufficialità.

La società catalana infatti ha firmato un accordo con Van Wagner, società di marketing e media, che dovrà trovare il partner ideale. 


Non ci sarà molto tempo da dedicare alla ricerca, visto che il Barça vorrebbe avere il nome di un partner già per la fine di Dicembre, così da presentarlo per l'Assemblea del 2016.Una situazione non semplice per gli specialisti della Van Wagner, considerando che per questo tipo di trattative ci vuole almeno un anno. Ma sappiamo che per associare il proprio nome al Barca, molti sarebbero pronti a fare follie. 

La società catalana, si aspetta di guadagnare almeno 20 milioni di euro annui dalla cessione dei diritti di denominazione, con un contratto a lunga durata tra i 20 e 30 anni. Questo per poter garantire la perfetta riuscita del progetto del nuovo Camp Nou e Espai Barça.

Sara Messina 

© Riproduzione riservata 

Nessun commento