Header Ads

Per la prima volta nella storia è un calciatore lo sportivo più pagato al mondo

Come di consueto, anche quest’anno Forbes (la più autorevole rivista americana del settore) ha elaborato la classifica dei 50 sportivi più pagati al mondo.
Se la lotta al pallone d’oro fra Cristiano Ronaldo e Leo Messi è ormai diventata un’abitudine e rischiava di stancare gli appassionati di calcio, i due campioni hanno pensato bene di competere anche per tale speciale classifica. Lo sportivo più pagato al mondo è Cristiano Ronaldo, il quale può vantarsi di avere raggiunto un altro record, quello di essere il primo calciatore di sempre a raggiungere la vetta in questa particolare classifica. 

Per il fuoriclasse portoghese la stagione appena conclusa ha fruttato un guadagno stimato di circa 88 milioni di dollari (fra ingaggio percepito dal Real Madrid, e i suoi contratti commerciali / sponsorizzazioni) pari a 77.4 milioni di Euro. Crolla così il duopolio Tiger Woods – Floyd Mayweather Jr, rimasti in vetta per 16 anni consecutivi, ed entrambi infortunati nella stagione in corso. “Solamente” secondo il fuoriclasse blaugrana, con ricavi di circa 81.4 milioni di dollari (anche in questa particolare classifica il divario fra i 2 è minimo), pari a circa 71.6 milioni di Euro. Nel gradino più basso del podio troviamo LeBron James, campione del basketball, con con compensi stimati di circa 77.2 milioni di dollari (67.9 mln di Euro). 

Completano inoltre i primi 10 posti della classifica (dati in milioni di Euro):

4)Roger Federer: 59.6
5) Kevin Durant: 49.4
6) Novak Djokovic: 49.1
7) Cam Newton: 46.7
8) Phil Mickelson: 46.5
9) Jordan Spieth: 46.4
10) Kobe Bryant: 44.1

Dando un occhiata alla classifica completa, il dato che emerge è l’assenza di sportivi italiani.

Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento