Header Ads

Giovanni Malagò indica Gaetano Micciché come presidente della Lega Serie A

Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha annunciato che Gaetano Micciché sarà il nuovo presidente della Lega Serie A. I club accettano all'unanimità il nome proposto dall'attuale commissario straordinario dell'assemblea dei presidenti. "Lunedì 19 marzo sarà convocata un'Assemblea alle ore 15 e all'ordine del giorno, oltre all'approvazione dello statuto, ci sarà la nomina di Gaetano Micciché a Presidente della Lega Serie A. Oggi, infatti, le venti Società di Serie A all'unanimità hanno accettato la sua candidatura" ha detto Malagò.

Micciché, 67 anni,  è il numero uno di Banca IMI (Intesa San Paolo). Parlando di lui Malagò dice: "E' un uomo di sport, molto appassionato, competente, un uomo di relazioni, di sistema, molto stimato" Micciché sarà solo il primo dirigente della nuova Lega, anche se dovrà aspettare ancora per vedere completo lo staff con cui dovrà guidare l'assemblea dei presidenti. "Per ciò che riguarda l’amministratore delegato e il consiglio - ha precisato Malagò -, si è ritenuto di aspettare il responso del 25 marzo dell’antitrust (relativo al bando sui diritti tv, ndr) per individuare una figura che sia la più consona, la più giusta, sulla base di quelle che saranno le esigenze".

Nessun commento