Header Ads

Dolomiti Superbike sceglie YAK Agency per comunicare la leggendaria gara


L’agenzia di Marco Dalla Dea e Giovanni Cecolin firma la comunicazione della gara di mountain bike più spettacolare delle Dolomiti, un evento che coinvolge 5.000 partecipanti e oltre 10.000 persone tra spettatori, appassionati e volontari.

Visual content production, Sponsorship Activation e Social Media Strategy in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) sono le attività che Südtirol Dolomiti Superbike ha affidato a YAK Agency in occasione della 24° edizione di una tra le più grandiose competizioni di mountain bike d’Europa.

Partirà sabato 7 luglio da Villabassa, nel cuore delle Dolomiti, la gara che ogni anno dal 1995 coinvolge oltre 5000 atleti tra professionisti della mountain bike e ciclisti amatoriali, provenienti da tutta Europa. 49 le categorie di ripartizione dei partecipanti e 2 le distanze proposte: si va dai 60 km del percorso breve ai 119 di quello lungo.

Mozzafiato lo scenario alpino che gli atleti attraverseranno durante la gara, che si snoda lungo la Val Pusteria, al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo. Un tracciato riconosciuto come tra i più suggestivi al mondo, che richiama alcuni grandi nomi del mountain biking internazionale a misurarsi in questa competizione d’eccellenza. Gli sponsor della gara includono (tra gli altri): Fizik, Sportful, Canyon, Sorgenia, Enervit, Continental, Crankbrothers, Kask, Rio Mare e Banca Mediolanum.



YAK Agency curerà la comunicazione social dell’evento nei mesi di preparazione alla gara, con un duplice mandato. In ottica di marketing e comunicazione, l’agenzia lavorerà su brand awareness, valorizzazione delle sponsorship dell’evento e coordinamento degli efforts degli enti di promozione del territorio. Dal lato event management, YAK Agency ideerà e gestirà i canali di comunicazione per fornire agli atleti tutte le informazioni tecnico-organizzative (hospitality, merchandising, programma) e presentare i top riders in gara.

Infine, durante la competizione, il team di YAK Agency racconterà live lo svolgimento della corsa e di tutti gli eventi collaterali in programma (come lo Junior Trophy, la gara di mountain bike riservata ai giovanissimi tra i 3 e i 16 anni d’età). Giornalisti, fotografi e videomakers dell’agenzia raccoglieranno storie e testimonianze dei protagonisti, creando contenuti esclusivi.


“Curare la comunicazione di una gara così spettacolare, un evento storico, è per noi una vera soddisfazione e offre alla nostra agenzia una nuova opportunità di creare valore ad un evento sportivo che coinvolge e appassiona moltissimi players.” - dichiara Marco Dalla Dea, Managing Partner & PR Director di YAK Agency - “È una sfida che coinvolge un ampio team di YAK Agency, impegnandoci nella strategia e nell’attivazione degli strumenti. Lavoriamo con organizzazione e sponsor sul marketing, con gli enti del territorio per il coordinamento degli efforts di comunicazione ed infine decliniamo i valori dell’evento ad un target internazionale trasversale.”

Insieme a Giovanni Cecolin, Managing Partner e Creative Director, Dalla Dea dirige un team di esperti nella comunicazione sportiva - cresciuto a 18 risorse grazie alle sei nuove assunzioni dei primi mesi dell’anno - con background internazionali e competenze multidisciplinari (tecniche, linguistiche e relazionali), che rendono YAK Agency un punto di riferimento per right holders, brand, atleti ed eventi sportivi.

Nessun commento