Header Ads

Tucano firma un importante accordo di co-branding con il Guizhou Hengfeng F.C

La squadra cinese Guizhou Hengfeng F.C., di proprietà della famiglia Wen, è sempre più vicina all’Italia.  Dopo aver assegnato il ruolo di CEO a Mauro Pederzoli, primo dg europeo del campionato cinese, oggi ha siglato un importante accordo di co-branding con Tucano, marchio italiano di zaini e borse conosciuto in tutto il mondo, per la sponsorizzazione del club. Annunciato anche il progetto “Academy” per il gemellaggio con le giovanili di Ac Milan.
Wen Xiaoting, Presidente del club, è la prima donna a capo di una squadra cinese e tra le più giovani che hanno ricoperto questo ruolo nella storia del calcio mondiale. 
L’accordo siglato tra la Presidente Wen Xiaoting e Franco Luini, CEO di Tucano, prevede la realizzazione di una linea di accessori customizzata con il logo e i colori della squadra e caratterizzata dal design e dallo stile Made in Italy del marchio. Gadget e zaini accessibili a tutti e concepiti per consolidare il forte legame tra la il club e la sua tifoseria. 
"Il brand italiano è presente in Cina da 10 anni" - dice Luini - "e questo rappresenta un accordo strategico che da l'opportunità di consolidarsi in un mercato ormai troppo importante". Il marchio inoltre sarà presente all'interno dello stadio e sui media del club. "Tucano" - afferma Wen Xiaoting - "rappresenta il made in Italy e per il club è un altro passo importante per rafforzare il legame con l'Italia". 

È la prima volta che una squadra della Chinese Super League sceglie come sponsor un brand italiano, infatti questo progetto che lega il Guizhou Hengfeng F.C e Tucano è decisamente singolare e crea senza dubbio un’importante novità, resa ancora più significativa in un momento cruciale per lo sviluppo del calcio cinese, che punta a una prossima partecipazione ai Mondiali in Qatar nel 2022, ma soprattutto a dare il via ad un campionato carismatico e competitivo. 
Determinante nella buona riuscita di quest’accordo è stata la consulenza di Football Capital, agenzia di marketing sportivo e di gestione atleti che può contare su una radicata presenza a livello globale, con sedi non solo in Europa, ma anche in Sudamerica e in Cina.
Non sono stati resi noti i dettagli economici dell'accordo, tuttavia nel corso della conferenza stampa - alla quale era presente Sport Business Management - è stato precisato che la partnership durerà un anno con opzione per il secondo. 



Sara Messina 
Visualizza il profilo di Sara Messina su LinkedIn

© Riproduzione riservata 

Nessun commento