Navigation Menu

Investimento da 100 milioni di dollari per espandere il TD Garden, tempio dei Boston Celtics



La Delaware North, società leader nel campo della ristorazione e proprietaria del TD Garden, l’arena che ospita le partite casalinghe dei Boston Celtics (squadra di basket dell’NBA), e dei Boston Bruins (team di hockey militante nell’NHL), ha annunciato che verranno investiti 100 milioni di dollari nell’espansione di tale struttura.

Ad essere realizzati saranno un tunnel pedonale per collegare la fermata della metropolitana North Station MBTA con la North Station Commuter Rail e una nuova entrata all’arena, soprannominata “The Hub on Causeway”. Non solo: nel tempio dei Boston Celtics ci saranno anche ulteriori spazi comuni, come bar, ristoranti e un’area destinata ad eventi speciali, collocata al piano più alto, per garantire una vista impeccabile sul campo. Gli atleti avranno inoltre nuovi spogliatoi per il 2019-2020, anche se ancora non sono stati svelati i dettagli del progetto.

L’idea alla base dei cambiamenti è tuttavia rivolta principalmente a migliorare l’esperienza dei fan in maniera innovativa e tecnologica, in modo da renderla più comoda e piacevole: verrà introdotto un sistema “street-to-seat” (“dalla strada al posto a sedere”), che, grazie a sei ascensori in grado di scansionare i biglietti, permetterà agli spettatori di recarsi direttamente ai loro posti, senza passare per i classici tornelli.

Ma l’investimento di 100 milioni di dollari non riguarderà solo aggiunte strutturali al TD Garden: verrà lanciato anche un nuovo sito web mobile-friendly (www.TDGarden.com) in grado di mostrare gli eventi e gli aggiornamenti relativi a tutte le novità e, sia sul sito sia sull’app sarà disponibile un ‘Answer Engine’, ossia un impiegato virtuale automatizzato attivo 24 su 24, capace di rispondere alle domande dei clienti e di dare consigli in tempo reale.

Amy Latimer, presidente del TD Garden, è intervenuta sulla questione, confermando la decisione nel percorrere la strada intrapresa: “L’investimento della famiglia Jacob (principale proprietaria della Delaware North) pone obiettivi sempre più alti, con lo scopo di migliorare l'esperienza dei fan e consolidare la reputazione dell'arena come soggetto innovatore e leader del settore. ‘La trasformazione leggendaria’ porterà nuove esperienze di ingresso alla struttura, l’ampliamento delle aree comuni, nuovi club, un’offerta più varia di cibo e bevande e nuovi spogliatoi per le squadre".

Marta Grima

0 commenti: