Navigation Menu

Volley, accordo tra CEV e Sportradar per una nuova piattaforma OTT



La Federazione Europea di Pallavolo (CEV) ha stipulato un accordo con Sportradar - leader mondiale nella comunicazione in ambito sportivo - per la creazione di una nuova piattaforma streaming over-the-top (OTT) chiamata Eurovolley TV

Grazie a questa iniziativa - che ricorda un po’ l’accordo tra la WTA e Tennis Channel - la CEV ha raggiunto un importante traguardo all’interno della strategia del Presidente Aleksandar Boričić, volta a sfruttare al massimo le potenzialità dello sport, anche perché Eurovolley TV segna l’inizio di una nuova era per l’esperienza dei fan e il loro coinvolgimento.

Il lancio della piattaforma è avvenuto in concomitanza del quarto round della Champions League 2019, che ha preso il via il 20 novembre. Successivamente, Eurovolley TV mostrerà match di pallavolo, beach volley e snow volley. Ma non è finita qui, perché Eurovolley TV offrirà anche un altro servizio: a partire dai primi mesi del 2019, i fan potranno accedere a un archivio contenente partite delle precedenti edizioni della Champions League.

“Puntiamo costantemente all'innovazione e stiamo lavorando duramente per modernizzare il volley e offrire ai fan l'esperienza di pallavolo per eccellenza - ha affermato il Presidente della CEV Aleksandar Boričić - Il lancio di questa piattaforma OTT è solo il riflesso della nostra visione strategica e della nostra determinazione nell’aprire nuovi orizzonti al fine di avvicinare il maggior numero possibile di persone al volley, con particolare attenzione alle nuove generazioni".

Eurovolley TV è dotata di un “motore” di nuova concezione, in grado di collegare i dati di Sportradar con le funzionalità video: il risultato è una piattaforma con dati e video perfettamente integrati, che offre agli utenti un’esperienza innovativa. In questo modo il pubblico non può che crescere e le entrate aumentare.

Eurovolley TV costerà 7.99 euro al mese, ma chi si registra prima del 31 dicembre 2018 ha diritto a un mese gratis. A causa dei diritti sui media potrebbero essere applicati blocchi geografici: Eurovolley TV non mostrerà le partite in diretta della CEV Champions League in Polonia e Italia.

Marta Grima

0 commenti: