Navigation Menu

Il Barcellona sviluppa un sistema intelligente di vendita dei biglietti


Il Barcellona - che da sempre adotta strategie di management di successo - ha lanciato un modello intelligente di gestione della vendita dei biglietti per l’accesso all’iconico stadio del Camp Nou del club: l’aggiornamento del sistema Seient Lliure calcolerà il numero di ticket disponibili per i possessori di biglietti non stagionali in una determinata giornata di gare, basandosi sulle statistiche raccolte alle partite in casa della Liga negli ultimi cinque anni e tenendo conto anche del team avversario, della programmazione della partita e delle condizioni meteorologiche previste. 

Oltre ai posti regolarmente disponibili non detenuti da un titolare di biglietto stagionale, il Barcellona offre anche ai soci la possibilità di dichiarare se utilizzeranno o meno i loro biglietti per ogni partita, così da liberare posti nel caso in cui non abbiano intenzione di assistere alla partita. 

Il modello sarà disponibile durante le ultime sei gare domestiche di campionato della stagione 2018/19, a partire dal secondo fine settimana di marzo. I fan avranno la possibilità di acquistare i biglietti per le prossime partite ben prima della giornata, contrariamente alle scadenze ravvicinate attualmente in vigore, che spesso consentono l’acquisto dei biglietti di riserva solo 72 ore prima delle partite. 

Con la nuova piattaforma, inoltre, il club avrà più tempo per gestire il servizio di biglietteria, incrementando le presenze alle partite in cui i numeri degli spettatori sono stati precedentemente ostacolati dalla mancanza di diponibilità anticipata di ticket. E non è finita qui: il servizio offrirà sedute in un numero maggiore di luoghi in tutta l'arena da 99.000 posti, sebbene non sia possibile garantire alcuna garanzia rispetto al posto specifico. 


Marta Grima

0 commenti: