Navigation Menu

L'avveniristico stadio del Tottenham. Un miliardo il costo, ma è un gioiello di ultima generazione

Il Tottenham ha inaugurato il suo nuovo stadio. Nel match match di recupero della 31^ giornata di Premier League contro il Crystal Palace, il Tottenham ha disputato la sua prima partita nel nuovo impianto.

Costato 1 miliardo di euro, il nuvo stadio del Tottenham è il secondo più capiente dell’Inghilterra e potrà ospitare anche altri sport.

In attesa di uno sponsor, per ora si chiama Tottenahm Hotspur Stadium e per capienza (62.062) è dietro solo all'Old Trafford di Manchester (74.879).

Per completarlo ci sono voluti due anni di lavoro e la sua inaugurazione è stata rinviata di sei mesi per problemi legati alla sicurezza. 

Sulle ceneri del vecchio impianto il club londinese ha costruito il più grande football shop d’Europa. 2136 metri quadrati per far vivere quella che è stata rinominata la “Tottenham Experience".

Per quanto riguarda il campo, il manto erboso è mobile e sotto al prato c’è una struttura in sintetico. Per rimuovere il fondo in erba, ci sono 68 motori che percorrono un sistema di binari. Il prato viene sistemato in un magazzino e il tempo limite per la giacenza è di dieci giorni: superate le 240 ore l’erba comincia infatti a danneggiarsi.

Per approfondire:

https://sport.sky.it/calcio-estero/premier-league/2019/04/04/tottenham-nuovo-stadio-foto.html

https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2019-04-03/viaggio-tempio-tottenham-stadio-1-miliardo-sterline-235608.shtml?uuid=AB5m5mkB

0 commenti: