Navigation Menu

Taglio agli stipendi anche per Leo Messi e il Barcellona


Il fuoriclasse del Barcellona Leo Messi annuncia il taglio degli stipendi anche per il team catalano.  Sull'esempio della Juventus e del rivale Cristiano Ronaldo, anche la pulce si fa avanti e sul suo profilo Instagram ha dichiarato: "Vogliamo chiarire che il nostro desiderio è sempre stato quello di applicare una riduzione dello stipendio che riceviamo, perché comprendiamo appieno che si tratta di una situazione eccezionale e siamo i primi che hanno sempre aiutato il club quando ci è stato chiesto"

In merito agli stipendi del Barcellona, Messi dice: “Se l'accordo è stato ritardato di alcuni giorni è semplicemente perché stavamo cercando una formula per aiutare il club e anche i suoi dipendenti in questi tempi difficili – continua l’asso argentino - da parte nostra, è giunto il momento di annunciare che, oltre alla riduzione del 70% del nostro stipendio durante lo stato di allarme, forniremo anche contributi in modo che i dipendenti del club possano riscuotere il 100% del loro stipendio fino a quando questa situazione durerà. Se non abbiamo parlato fino ad ora, è stato perché la priorità per noi era trovare soluzioni che fossero reali per aiutare il club, ma anche per coloro che erano maggiormente colpiti da questa situazione”.

0 commenti: