Navigation Menu

Michael Jordan-Nike: la sponsorizzazione più ricca di sempre


Con la messa in onda di The Last Dance, docu-serie dedicata a Michael Jordan, si è tornato prepotentemente a parlare di uno degli sportivi più grandi di sempre.

Il nome dell'ex cestista dei Chicago Bulls da sempre è stato associato anche al suo sponsor tecnico Nike.

I brand con lo swoosh è stato il principale sostenitore e partner di Jordan, in particolare in termini economici.
Il colosso dell'abbigliamento sportivo ha pagato a Jordan circa 1,3 miliardi di dollari da quando ha firmato il suo primo contratto nel 1984. A rivelarlo è la rivista americana Forbes.

Si tratta dell'accordo di sponsorizzazione più ricco di sempre per uno sportivo, ma è anche il più grande affare, dato che MJ ha contribuito a trasformare la Nike in uno dei marchi di consumo più importanti al mondo.

Quando era all'Università della Carolina del Nord Michael Jordan indossava scarpe Converse e la sua prima scelta fu quella di unirsi ad adidas dopo che i Bulls lo avevano preso al draft.
La l'agente del giocatore, David Falk, che ha anche coniato la frase Air Jordan, ha incoraggiato Jordan a unirsi a Nike. L'azienda dell'Oregon alla fine ha offerto un accordo di cinque anni con un compenso base di 500.000 dollari all'anno, triplicando qualsiasi altro affare di sneaker NBA.

Da ricordare anche che la prima scarpa di MJ con Nike è stata bandita dall'NBA perché non rispettava gli standard di colore della lega. Nike pagò la multa ma lancio una serie di spot ed ottenne un successo incredibile.

L'anno successivo le vendite superano quota $ 100 milioni di dollari in 12 mesi.

Tornando ai giorni nostri, Jordan dalla Nike ha guadagnato circa 130 milioni di dollari dalla Nike l'anno scorso, quattro volte di più rispetto a LeBron James, che ha il più grande contratto per le scarpe tra i giocatori attivi della NBA.

Giuseppe Berardi

0 commenti: