Navigation Menu

Il 5% dei diritti tv a favore dei vivai a partire dal 2021


Governo e Federcalcio uniti per adottare misure a favore di vivai e settori giovanili. Incontro a Palazzo Chigi tra i sottosegretari Giorgetti e Valente ed i presidenti di Figc e Lega di A, Gravina e Miccichè. 

La Figc porterà in discussione al prossimo CF una norma che prevede di destinare il 5% sui trasferimenti a titolo definitivo dei calciatori in favore delle Società che li hanno valorizzati.

Inoltre il Governo ha deciso una modifica alle quote di ripartizione delle risorse da commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi oggetto della 'legge Melandri', prevedendo che una percentuale del 5% sia attribuita in base ai minuti giocati nel massimo campionato da giovani calciatori cresciuti nei settori giovanili italiani, secondo parametri che verranno decisi con successivo Decreto del Presidente del Consiglio e con l'entrata in vigore a partire dalla stagione 2021-2022.

0 commenti: