Navigation Menu

SeatGeek, leader mondiale nel mobile ticketing, sbarca in Italia e punta sullo sport


SeatGeek annuncia il lancio di SeatGeek Italia, un ulteriore passo nel suo posizionamento internazionale. SeatGeek Italia si focalizzerà nello sport e negli eventi dal vivo, siano essi teatrali, musicali o di cultura, per fornire una delle migliori user experience tra i servizi di ticketing oggi disponibili sul mercato. Grazie infatti alla continua innovazione della propria piattaforma SRO, SeatGeek mette a disposizione un servizio di biglietteria CRM centrico, basato sul prezzo dinamico con funzioni totalmente integrate con i servizi mobile tipici di SeatGeek.

"L'Italia presenta attività culturali di spettacolo tra le più importanti a livello internazionale, lo stesso vale per alcuni degli sport di riferimento come il calcio e il basket”, dice Matteo Tradardi, Direttore Generale di SeatGeek Italia. "Grazie all’interesse di SeatGeek nel mercato italiano, siamo entusiasti di poter aiutare un numero sempre maggiore di utenti a partecipare agli eventi che amano".

Dopo l’acquisizione del gruppo Toptix, operazione da 57 milioni di dollari dell’anno scorso, SeatGeek finalizza anche l’acquisizione del 100% della società Toptix Ribes Italia di Ivrea, che porta in dote clienti importanti tra i quali il Teatro Franco Parenti a Milano, il Teatro Comunale di Vicenza ed il Museo Mart di Rovereto. Il futuro sarà focalizzato sui mercati verticali del calcio e del basket, oltre al consolidamento nei mercati dello spettacolo e della musica.

"SeatGeek ha la tecnologia di ticketing più innovativa oggi disponibile. Con il nostro investimento in Italia vogliamo portare il valore aggiunto dei nostri servizi ad un numero sempre maggiore di organizzatori di eventi, nonché ai club sportivi, per consentire loro di fidelizzare sempre più il proprio pubblico", dichiara Jack Groetzinger, CEO e cofondatore di SeatGeek. "Consideriamo il mercato italiano un'enorme opportunità di crescita, al pari degli altri mercati internazionali su cui operiamo.”

SeatGeek ha il suo quartiere generale a New York; oggi ha sedi negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Israele, nei Paesi Bassi, nel nord Europa e in Italia. La tecnologia SRO di SeatGeek è già utilizzata, tra gli altri, dai Dallas Cowboys della National Football League, il franchise sportivo di maggior valore al mondo secondo Forbes Magazine. SRO è il sistema di biglietteria ufficiale dell’AT&T Stadium (100.000 posti) sia per le partite dei Dallas Cowboys, sia per i grandi concerti. La tecnologia di SeatGeek è stata scelta tra gli altri anche dalla Royal Dutch Football Association (KNVB) e dalla Concertgebouw in Olanda, nonché dalla squadra di basket del Maccabi Tel Aviv in Israele.

Nel Regno Unito un quarto della Premier League, inclusi i campioni in carica del Manchester City, hanno adottato SRO di SeatGeek, insieme a numerosi teatri del West End Theatres e all’Opera Nazionale Inglese.

0 commenti: