Header Ads

adidas Football presenta la nuova divisa casalinga della Juventus per la stagione 2018/19

La maglia sfoggia dettagli estetici ispirati alle leggendarie divise del passato
Tra i tratti distintivi spiccano l’esclusivo motivo a strisce e la nuova struttura del colletto

Dopo aver conquistato il settimo scudetto consecutivo, la Juventus ha presentato oggi la nuova divisa home adidas Football per la stagione 2018/19. Il club continua a reinventarsi senza mai dimenticare il passato: la nuova maglia sfoggia un inedito motivo a strisce, pur mantenendo i tradizionali colori bianconeri.

La parte anteriore è caratterizzata da due strisce verticali, mentre su quella posteriore campeggia un’unica striscia: un design semplice eppure sfrontato, che dona un look più contemporaneo a quella che ormai è un’icona dello stile calcistico. Spiccano inoltre il nuovo logo dall’estetica moderna e l’inedita struttura del colletto, proposta in esclusiva da adidas.

La divisa per la prossima stagione ribadisce il motto rinnovato della squadra: “Black and White and More”. Ogni iniziativa dei Bianconeri ruota attorno a questa filosofia, evidenziando l’atteggiamento innovativo e senza compromessi adottato dalla squadra.

Francesca Venturini, Designer di adidas, ha commentato: “La Juventus è uno dei club più ambiziosi al mondo, non soltanto sul piano calcistico, ma anche in termini di audacia e lungimiranza nell’approccio estetico. La rinnovata identità all’insegna del motto ‘Black and White and More’ guida l’intera collaborazione con la squadra e ci consente di innovare offrendo reinterpretazioni di un club storico in chiave moderna. Questa nuova maglia home ne è l’esempio lampante.”

La divisa farà il suo debutto in campo per la prima volta nell’ultima partita della stagione 2018. Può essere acquistata nello store online della Juventus, nei negozi adidas di tutto il mondo e sul sito e-commerce di adidas (www.adidas.com/football).

Per maggiori informazioni visitate il sito adidas.com/football, oppure seguite @adidasfootball su Instagram o Twitter per partecipare alla discussione

Nessun commento