Navigation Menu

Macron sponsor tecnico della nazionale del Kenya

Macron, azienda leader internazionale nel settore del teamwear, nella 32.ma edizione della Coppa d’Africa scende in campo con due Nazionali che hanno scelto il famoso brand italiano come partner tecnico: Guinea e Kenya. Quest’ultima entra ufficialmente ora nel bouquet della Federazioni internazionali sponsorizzate da Macron che, grazie a questa presenza nel mercato africano, conferma la propria natura worldwide raccogliendo sempre più consensi da parte delle Federazioni calcistiche, così come dai singoli club, grazie a prodotti di alta qualità, tecnicità e molto performanti.

La massima rassegna del calcio africano, organizzato dalla CAF, dal 21 giugno al 19 luglio in Egitto, vede la partecipazione di 24 Nazionali e per la prima volta nella sua storia andrà in scena nel periodo estivo. Le due squadre ‘Macron’ impegnate in questa manifestazione sono: la Guinea nel girone B (con Nigeria, Madagascar e Burundi); il Kenya nel girone C (con Senegal, Algeria e Tanzania).

La Guinea, soprannominata Syli Nationale (Gli Elefanti Nazionali), schiera tra gli altri giocatori il giovane talento Amadou Diawarà che milita attualmente in Italia nelle fila del Napoli e il centrocampista Naby Keita in forza al club inglese del Liverpool e che si appresta a disputare la finale di Champions League.

Il Kenya, insieme all’annuncio dell’accordo di sponsorizzazione, ha presentato le nuove maglie che gli Harambee Stars indosseranno nel corso della manifestazione continentale. La versione “Home” è ‘total red’, mentre quella “Away” è bianca con dettagli rossi. Entrambe le maglie sono caratterizzate da un fine rigato tono su tono. Il Macron Hero, logo del brand italiano, è ricamato a destra, a sinistra è presente lo stemma della Federcalcio keniana.

Uno dei giocatori sicuramente di spicco della Nazionale del Kenya è il capitano Victor Wanyama che gioca nel Tottenham e anch’esso, come il guineano Keita, è atteso dalla finale di Champions League del 1° giugno a Madrid.

0 commenti: